Trainline
TrenitaliaItaloThello

Nessun costo o commissione aggiuntivi

I nostri biglietti costano come quelli degli operatori ferroviari.

Confronta le offerte al momento della prenotazione

Trainline opera in 36 paesi e collabora con 144 compagnie ferroviarie e degli autobus.

Usa le tue carte fedeltà

E anche le carte sconto.

Paga con sicurezza

Accettiamo PayPal, PostePay e tutte le carte di credito internazionali.

Una prima ed immediata descrizione di Bologna arriva direttamente dal soprannome, o meglio i soprannomi, della città: la dotta, la grassa, la rossa. "Dotta" in quanto presenta una delle università più antiche d’Italia, "Grassa" per la sua cucina estremamente saporita e gustosa, e "Rossa" per il colore dei suoi inconfondibili tetti. In una sola parola, una città semplicemente affascinante.

Visitare Bologna in treno

A causa dei pochi (e cari) parcheggi per le automobili, il modo più comodo per arrivare a Bologna è il treno. La stazione di Bologna Centrale (considerata una delle stazioni ferroviarie più belle d'Italia) è in una posizione centrale per visitare la città anche a piedi. Con più di 700 treni al giorno tra regionali, Intercity e treni ad alta velocità operati da Trenitalia e Italo, Bologna è facilmente raggiungibile dal qualunque località italiana e in particolare da Firenze in appena 35 minuti, da Milano in un'ora e da Roma in poco meno di 2 ore. Dotata di 24 binari, la stazione è fondamentale anche per i trasporti su strada, perché proprio nelle vicinanze si trovano i capolinea di autobus urbani, extraurbani e internazionali, come anche i servizi taxi e i collegamenti per l'aeroporto cittadino, intitolato a Guglielmo Marconi.

 

Collegamenti con l'aeroporto di Bologna Borgo Panigale

L'Aeroporto di Bologna-Borgo Panigale si trova a soli 6 km dal centro cittadino ed è intitolato al fisico e inventore Guglielmo Marconi. È il principale scalo dell'Emilia-Romagna e il settimo aeroporto italiano per numero di passeggeri; è un aeroporto in costante crescita grazie anche alle linee ferroviarie ad alta velocità della zona.

La stazione di Bologna Borgo Panigale si trova a circa 2 km dall’aeroporto ed è uno scalo su cui transitano treni a carattere Regionale operati da Trenitalia e dalla regionale TPER. Per raggiungere l’aeroporto dalla stazione di Bologna Borgo Panigale si può prendere l’autobus numero 74.

Se invece si parte dalla stazione di Bologna Centrale una navetta regolare dell’azienda della mobilità di Bologna TPER chiamata Aerobus raggiunge l’aeroporto con un tragitto di 20 minuti. La prima corsa dall'aeroporto è alle ore 5:30, l'ultima alle 00:15, la prima corsa dalla stazione parte alle ore 5:00, l'ultima alle ore 23:35. Dalle 7:00 alle 21:30, ogni 11 minuti un autobus collega aeroporto e stazione. La corsa semplice da e per l'aeroporto costa € 6,00 mentre i bambini sotto il metro di altezza viaggiano gratis; i biglietti possono essere acquistati presso le emettitrici automatiche presenti in Aeroporto e a Bologna presso la Stazione Centrale (nella pensilina di partenza di aerobus) o presso le biglietterie TPER. I biglietti possono essere utilizzati anche su tutti i mezzi pubblici dell'Area Urbana di Bologna entro i 75 minuti di validità, validando a ogni accesso.

 

Cosa vedere a Bologna

Famoso per i suoi portici – di cui quello di San Luca si estende per quasi 4 chilometri, dal centro della città al Colle della Guardia – ed i suoi gustosi prodotti culinari – prime fra tutti, le tagliatelle al ragù bolognese – il capoluogo emiliano ospita una palpitante vita sociale e culturale, particolarmente visibile in Piazza Maggiore. Raggiungibile in 20 minuti a piedi dalla stazione dei treni di Bologna Centrale, la piazza è famosa per gli storici palazzi che vi si affacciano ma soprattutto per la Basilica di San Petronio, eccezionale esempio di architettura gotica italiana.

Adiacente a Piazza Maggiore, si trova la Fontana del Nettuno, uno dei simboli della città, fotografata ogni anno da milioni di visitatori, rappresentante appunto il dio Nettuno con la mano destra protesa in avanti. Ma è a poca distanza da lì che si erge l’elemento architettonico più distintivo di Bologna, la Torre degli Asinelli, dalla cui sommità (raggiungibile tramite una scalinata interna di 498 gradini) è possibile ammirare l’intera città.

Un tuffo nel mondo dell’arte, tra capolavori di Giotto, Parmigianino e Giorgio Vasari, è quindi molto semplice, essendo la Pinacoteca Nazionale a pochi istanti da lì. Una pausa ed un po' di meritato relax è tuttavia concesso a tutti dopo una giornata spesa ad ammirare le bellezze della città: niente di meglio che un salto al Mercato Antico, nel cuore del centro storico di Bologna, tra botteghe e specialità enogastronomiche.

 

State pensando di visitare Bologna? Date un'occhiata alle nostre guide su Bologna e lasciatevi ispirare:  

 

 

 

 

I tuoi viaggi iniziano bene con Trainline

Aiutiamo i nostri clienti in tutta Europa a realizzare oltre 125.000 viaggi al giorno.