Trainline
TrenitaliaItaloThello

Nessun costo o commissione aggiuntivi

I nostri biglietti costano come quelli degli operatori ferroviari.

Confronta le offerte al momento della prenotazione

Trainline opera in 36 paesi e collabora con 144 compagnie ferroviarie e degli autobus.

Usa le tue carte fedeltà

E anche le carte sconto.

Paga con sicurezza

Accettiamo PayPal, PostePay e tutte le carte di credito internazionali.

Città natale dell’avventuriero Casanova e teatro di uno dei più intriganti carnevali al mondo, Venezia attira a sé ogni anno oltre 20 milioni di turisti da ogni parte del globo, semplicemente affascinati dalla sua unicità. Divisa tra laguna e terraferma, con un incredibile patrimonio artistico e culturale, tra ponti, monumenti, chiese, palazzi ed un’intricata rete di strette "calli", come vengono chiamate le labirintiche strade veneziane, Venezia è una delle mete più incantevoli ed amate al mondo.

Visitare Venezia in treno

Il mezzo ideale per raggiungere Venezia è proprio il treno. Importante punto ferroviario italiano ed europeo, con giornalieri treni ad alta velocità, la stazione di Venezia Santa Lucia è connessa alla stazione di Venezia Mestre, pertanto alla terraferma, tramite il Ponte della Libertà. Ed è proprio attraversandolo, entrando così nella città della Serenissima, che i visitatori hanno un primo assaggio della bellezza di Venezia e della laguna veneziana.

La stazione di Venezia Santa Lucia è lo snodo ferroviario più trafficato del capoluogo veneto, è situata in pieno centro storico e movimenta più di 30 milioni di passeggeri l’anno. Dispone di 23 binari ed è collegata alla stazione di Venezia Mestre, da cui si diramano le linee per le principali località italiane. Dalla stazione di Venezia Santa Lucia transitano treni regionali, Intercity e ad alta velocità di  di Italo e Trenitalia; sono più di 50 i convogli che ogni giorno permettono di raggiungere Milano Centrale (in poco meno di 2 ore e 30 minuti) e circa 30 quelli che collegano la città veneta a Bologna (in un’ora e 30 circa), ma non mancano neppure treni diretti verso importanti capitali europee come Parigi con i treni notte Thello, Vienna e Monaco di Baviera in 7 ore con Trenitalia e Deutsche Bahn.

L'edificio è dotato di biglietterie, infopoint, negozi e tanti servizi per turisti, e consente un facile accesso ai mezzi pubblici delle linee di navigazione. La sua ubicazione è comoda anche per raggiungere le più importanti attrazioni cittadine attraverso le calli, le tipiche viuzze veneziane.

 

Collegamenti con l'aeroporto di Venezia Marco Polo

L’ Aeroporto Internazionale Marco Polo di Venezia, si trova a Mestre a circa 13 km dal centro di Venezia, ed è intitolato al famoso esploratore veneziano. Le statistiche rilevano un passaggio di circa 10 milioni di passeggeri all’anno, una cifra ragguardevole, dovuta al fatto che questo aeroporto collega con una delle città più visitate al mondo. 

Il collegamento ferroviario per Venezia Marco Polo Aeroporto è gestito unicamente da Trenitalia che opera con collegamenti continui, in concomitanza con gli arrivi e le partenze dei voli nazionali e internazionali.

Raggiungere l’aeroporto in treno è molto agevole. I treni fermano alla stazione ferroviaria di Venezia Mestre. Si tratta di Regionali, Intercity e treni ad Alta Velocità che giungono in stazione dalle principali città italiane e da PadovaVicenzaVeronaBellunoRovigo e Treviso.

La cadenza è di un passaggio ogni cinque minuti circa. Una volta giunti a Mestre (stazione altamente dotata di servizi dedicati ai portatori di handicap), i passeggeri possono utilizzare la linea 15 dell’autobus dell’ACTV oppure la navetta dell’ATVO denominata Mestre Express che conducono direttamente in aeroporto. 

Per maggiori informazioni su come arrivare all'aeroporto Marco Polo e sui servizi presenti in aeroporto potete consultare questa pagina

 

Cosa vedere a Venezia

Tra i principali punti di interesse della città dei ponti, di cui il più famoso e fotografato è il Ponte di Rialto, si pone sicuramente Piazza San Marco, rinomata in tutto il mondo per la sua particolarità architettonica, essendo a forma di trapezio. Nella piazza, situata a 25 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria, ed attorniata da eleganti bar come i celebri Caffè Florian e Caffè Quadri, si trovano molte delle principali attrazioni della città. Si parte con Palazzo Ducale, splendido esempio di architettura gotica veneziana, originariamente residenza del doge, ora importante sede museale (in esso è custodito il Museo Civico). Poco distante, a segnalare il passaggio del tempo, si incontra la rinascimentale Torre dell’Orologio, caratterizzata da due statue di bronzo poste sulla sommità, denominate i "Mori di Venezia". Sempre in Piazza San Marco si ergono infine l’omonimo Campanile, da cui è possibile ammirare una splendida vista della città, dall'alto dei suoi 98 metri, e la Basilica di San Marco, con la sua successione di cupole, archi e preziosi mosaici.

Da qui, una piacevole passeggiata porta all’ottocentesco Teatro La Fenice, punto di riferimento internazionale in ambito lirico, ed alle celebri Gallerie dell’Accademia, ricca collezione di arte veneziana e veneta tra Trecento e Settecento.

I tuoi viaggi iniziano bene con Trainline

Aiutiamo i nostri clienti in tutta Europa a realizzare oltre 125.000 viaggi al giorno.