Trainline
TrenitaliaItaloThello

Nessun costo aggiuntivo

Acquista al miglior prezzo i biglietti dei treni giornalieri e notturni Thello.

Risparmia con le offerte Thello

Trainline applica tutte le offerte e le promozioni di Thello.

Viaggia in semplicità

Trova, prenota, modifica o cancella i biglietti del treno facilmente, in pochi click.

Pagamenti sicuri. Accettiamo:

Dall'Italia alla Francia, precisamente da Venezia a Parigi (passando per PadovaVicenzaVeronaBrescia e Milano), e da Milano a Marsiglia (passando per PaviaGenova e Savona): ecco i due itinerari proposti dalla compagnia italiana Thello, parte di Trenitalia

Venezia-Parigi con Thello

Sulla tratta Venezia-Parigi, Thello schiera i suoi confortevoli treni notte, dotati di due livelli di servizio: cabina letto (per una, due o tre persone) e compartimenti da 4 o 6 cuccette. Ciascun convoglio dispone di una carrozza bar-ristorante e spazi dedicati ai bagagli (ogni passeggero può portare gratuitamente a bordo due valigie di dimensioni non superiori a 160 cm). Nello spazio riservato ai bagagli possono essere sistemate anche eventuali biciclette (smontate e riposte in apposite sacche di dimensioni inferiori a 160 cm).

Anche gli animali da compagnia possono viaggiare sui treno Thello: gli animali domestici al di sotto dei 5 kg viaggiano gratuitamente e senza l'obbligo di prenotazione, purchè custoditi in appositi contenitori; i cani di taglia superiore ai 5 kg sono invece ammessi a patto che siano tenuti al guinzaglio e muniti di museruola, e dietro pagamento di un supplemento di 50 euro. I cani guida per non vedenti viaggiano gratuitamente, senza obbligo alcuno.

Milano-Marsiglia con Thello

Sedie reclinabili, posti dedicati a persone diversamente abili, aria condizionata, luce di lettura e presa di corrente ad ogni posto, ampi spazi per i bagagli (ogni passeggero può portare gratuitamente a bordo due valigie di dimensioni non superiori a 160 cm) e una carrozza bar sono i servizi che si possono trovare a bordo dei treni Thello sulla tratta Milano-Marsiglia, sia in prima che in seconda classe. Così come per la tratta Venezia-Parigi, le biciclette (smontate e riposte in apposite sacche di dimensioni inferiori a 160 cm) devono essere sistemate nello stesso spazio riservato ai bagagli.

Gli animali da compagnia di peso inferiore ai 5 kg viaggiano gratuitamente e senza l'obbligo di prenotazione, purchè custoditi in appositi contenitori; i cani di peso superiore ai 5 kg sono invece ammessi a patto che siano tenuti al guinzaglio e muniti di museruola, e dietro pagamento di un supplemento del 50% rispetto al prezzo del biglietto per la tratta in questione. I cani guida per non vedenti viaggiano gratuitamente, senza obbligo alcuno.

Offerte e quando conviene acquistare i biglietti del treno Thello

Affrettarsi nell’acquisto dei biglietti permette di ottenere il massimo del risparmio: tieni a mente che i biglietti per i treni Thello sono disponibili fino a 4 mesi in anticipo rispetto alla data di partenza.

 

Un ulteriore modo per risparmiare viaggiando a bordo di treni Thello, soprattutto se si frequenta spesso lo stesso itinerario, è dato da Carnet 5 per 4, l'offerta che consente di acquistare 5 biglietti al prezzo di 4. Ti basta scegliere le stazioni di partenza e di destinazione e la classe desiderata. Al resto della pianificazione (data e orario) puoi pensarci entro ben 90 giorni dalla data di acquisto del Carnet. E se cambi programma, nessun problema: puoi modificare gratuitamente ogni prenotazione una volta prima della partenza.

Vuoi migliorare le tue doti linguistiche prima di partire alla volta dell'Europa? Visita i nostri siti web trainline.fr, trainline.de e trainline.es e cimentati con il francese, il tedesco e lo spagnolo. Sì, abbiamo pensato davvero a tutto. Tu ricorda soltanto di scaricare la nostra app,Trainline Europe.

Servizi a bordo dei treni Thello

Bambini

I bambini sotto i 4 anni viaggiano gratis se non occupano un posto a sedere. I ragazzi tra i 4 e i 14 anni compiuti beneficiano di uno sconto del 30% sulla tariffa adulto.

Animali domestici

Animali domestici sotto i 5 kg viaggiano gratuitamente e senza prenotazione necessaria se collocati in un trasportino o gabbietta. Gli animali tra i 5 kg e i 50 kg possono essere portati con se solo se si viaggia in cabina letto privata e pagando un supplemento di € 50 direttamente a bordo.

 

Bagagli

Nel biglietto sono compresi due bagagli di dimensioni massime 160 cm (h x l x l) e un bagaglio a mano. E’ possibile portare con se altri 2 bagagli extra pagando il supplemento di € 40 a bagaglio direttamente a bordo.

Viaggiare con la bicicletta

Le biciclette possono essere trasportate a bordo solo se piegate e riposte in sacche di dimensioni massime 160 cm (h x l x l).

 

Recensione del viaggio da Parigi a Milano con Thello

Cabine letto confortevoli, servizio eccellente e libertà di portare con sè due grandi bagagli ma anche animali domestici rendono i treni notte Thello una valida alternativa all’aereo.

Thello è l’operatore ferroviario che opera quotidianamente i treni notte tra Parigi e Venezia. In questo viaggio ho prenotato una cabina letto singola del treno che parte alle 19:10 da Gare de Lyon e arriva a Milano Centrale alle 06:00. Sono stata in una cabina letto singola.

Ho raggiunto la Gare de Lyon direttamente dal centro di Parigi con la metropolitana, in soli 20 minuti da Trocadero (la fermata della Torre Eiffel) alla stazione ferroviaria con un cambio all’Arco di Trionfo. Un biglietto di corsa semplice costa 1,90 euro e potete acquistare i biglietti ai distributori automatici che si trovano in tutte le stazioni della metropolitana selezionando “fare base”.

Una volta uscita dalla metropolitana ho seguito le indicazioni per la stazione e mi sono trovata in pochi minuti nella Hall 1 della stazione Gare de Lyon. La stazione dispone di tre Hall (simili ai terminal negli aeroporti); i treni Thello partono sempre dalla Hall 1 e solitamente dal binario K.

Sui treni Thello sono disponibili 2 diversi livelli di comfort: cabina letto e compartimento da 4 o 6 cuccette. La mia cabina letto era moderna, ampia e pulitissima; mi sembrava di essere in un mini duplex! Il letto si trova su un soppalco rialzato a cui si accede con una scaletta (che si trova nascosta in un’anta dell’armadio), mentre sotto ci sono 3 ampi posti a sedere, un armadio, un tavolino e un lavandino. Ci sono anche 3 prese della corrente, una presa per rasoio e troverete in omaggio una trousse con spazzolino e dentifricio, ciabatte da camera, mascherina e tappi per le orecchie, salviettine disinfettanti, sapone e fazzoletti di carta. I bagni si trovano in fondo ad ogni vagone, accanto alla cuccetta del controllore.

Il treno e’ partito in orario e poco dopo il controllore del mio vagone ha bussato per controllare il biglietto e ritirare il passaporto che poi mi è stato restituito al mattino. Ho scoperto infatti che ai confini con la Svizzera e con l’Italia la polizia ferroviaria sale sul treno per effettuare dei controlli di routine.  

Il controllore mi ha anche consegnato due buoni consumazione, uno per un drink di benvenuto (succo di frutta o prosecco) e uno per la colazione; entrambi sono da consumare presso il vagone ristorante.

Ho dormito abbastanza bene, i tappi per le orecchie si sono rivelati fondamentali perché la ventola dell’aria nella cuccetta è abbastanza rumorosa. Il controllore mi ha svegliato circa 30 minuti prima dell’arrivo del treno e sono andata al vagone ristorante per la colazione dove, mentre gustavo il mio cornetto e caffè, fuori dal finestrino ho cominciato a vedere le stazioni dell'hinterland milanese e poco dopo siamo entrati trionfalmente nella stazione Centrale di Milano che alle sei del mattino era ovviamente deserta.

Proprio perchè c’erano pochissime persone, ho notato cose che prima non avevo mai visto come i mosaici accanto ai gate di accesso e la placca di dedica della stazione a Santa Francesca Cabrini, patrono degli immigrati, che ha viaggiato mezzo mondo nella seconda metà dell’800.

Per raggiungere il centro di Milano ho preso la linea 3 (gialla) della metropolitana in direzione San Donato e sono scesa alla fermata Duomo. In alternativa potete trovare dei taxi liberi all’uscita sul lato sinistro della stazione.  

Il viaggio è stato molto comodo e il servizio davvero eccellente. Oltre ad evitare code e lunghe attese all’aeroporto, i vantaggi principali del viaggiare in treno per andare da Parigi a Milano (o Venezia) sono la possibilità di portare con voi due bagagli grandi, il poter portare liquidi, il trasporto di animali domestici (fino a 50 kg) e, infine, l’arrivare direttamente nel centro città. Un viaggio davvero consigliato.

I tuoi viaggi iniziano bene con Trainline

Aiutiamo i nostri clienti in tutta Europa a realizzare oltre 125.000 viaggi al giorno.