Utilizziamo i cookies per creare statistiche, per proporti offerte su misura e in generale per migliorare il nostro sito.
Se non scapperai immediatamente, daremo per scontato che tu non abbia nulla in contrario. Ulteriori informazioni  

Informativa sulla privacy

Trattamento dei dati personali

Prendiamo molto sul serio la questione dei dati personali, è un argomento che va trattato con la dovuta cautela. Mettiamo le cose in chiaro sin dall’inizio: ci guadagniamo da vivere vendendo biglietti del treno, non vendendo dati personali sottobanco. Quindi no, non rivenderemo i tuoi dati a qualche malintenzionato.

Questa pagina serve a fornirti alcune informazioni indispensabili (ed altre che lo sono un po’ meno) riguardo alla legislazione, perché tu sappia esattamente cosa aspettarti. Nelle righe che seguono spieghiamo come come raccogliamo informazioni quando utilizzi il nostro servizio. Precisiamo inoltre per quali ragioni sfruttiamo e trasmettiamo i tuoi dati nel contesto del nostro lavoro.

ALLEGORIA

Quando vai dal giornalaio a comprare la Gazzetta è poco probabile che ti venga richiesto di dichiarare la tua identità, la tua età o il tuo indirizzo email. Di norma, la transazione si svolge nel più completo anonimato. Pagando in contanti, non rimarranno nemmeno tracce dei tuoi dati bancari. E anche se il giornalaio conoscesse la tua identità, è davvero poco probabile che il dipartimento marketing dell’edicola cerchi di trarne profitto. In generale insomma, nelle piccole transazioni quotidiane i tuoi dati personali sono raramente esposti.

Su internet le cose sono un po’ più complicate. Quando effettui un acquisto online, il venditore può richiederti di fornire tutta una serie di dati, dati che possono essere raccolti, utilizzati, trasmessi, modificati, distorti, rubati, venduti e via di seguito. Da qui l’importanza di sapere che fine faranno i tuoi dati prima acquistare. È per questa ragione che pubblichiamo la nostra informativa in materia di protezione dei dati personali, così saprai sempre cosa facciamo dei tuoi dati quando ti presenti alla nostra biglietteria.

INTRODUZIONE

1. Definizioni

Cominciamo con la definizione di alcuni termini utili per comprendere quanto riportato di seguito.

  • Quando diciamo «noi» o «Trainline», ci riferiamo alla società CAPITAINE TRAIN SAS, la quale è soggetta alla legislazione francese.
  • Quando diciamo «il nostro servizio», non parliamo di tennis, bensì del servizio di prenotazione di biglietti gestito dalla società CAPITAINE TRAIN SAS, ossia noi.
  • Quando diciamo «tu» o «utente», ci riferiamo ai privati o ai professionisti che hanno scelto di utilizzare il nostro servizio, ossia tu.
  • Quando diciamo «applicazione iOS» o «applicazione Android», ci riferiamo rispettivamente alle nostre applicazioni per iPhone e iPad da una parte, e alla nostra applicazione per dispositivi Android dall’altra, due applicazioni che puoi scaricare gratuitamente presso i nostri amici Apple e Google.

2. Consenso

Quando arrivi sul nostro sito, non possiamo suonare alla tua porta per farti firmare un documento con cui dichiari di accettare le nostre regole in materia di tutela dei dati personali. Dobbiamo fare in un altro modo. Quando utilizzi il nostro servizio, consideriamo che tu abbia capito e accettato che i tuoi dati personali possano essere raccolti, utilizzati, archiviati e trasmessi a terzi come ti spieghiamo qua sotto. Detto altrimenti, se decidi di giocare, significa che accetti le regole del gioco.

Più in generale, ogni volta che utilizziamo i tuoi dati per una ragione diversa dall’offrirti un servizio che hai richiesto, rispettare i nostri obblighi legali o rispondere ad un bisogno legittimo, lo facciamo con il tuo consenso.

Nei casi in cui lo riteniamo necessario, ti chiederemo esplicitamente di fornirci il tuo consenso per utilizzare i tuoi dati (te ne renderai conto facilmente, perché ci sarà sicuramente una casella da spuntare). Ciò avviene per esempio al momento della tua iscrizione al nostro sito, dove ti chiediamo se desideri o meno ricevere le nostre email promozionali, cosa che ci impone di utilizzare il tuo indirizzo email per inviarti le nostre novità.

3. Modifiche

È possibile che un giorno Trainline debba modificare la propria politica in materia di gestione dei dati personali. Qualora una modifica rilevante fosse apportata a questa pagina, provvederemo a segnalarla con un banner ben visibile sul nostro sito o ad inviarti un’email per informarti.

4. Diritto di controllo

Puoi consultare, modificare o richiedere la cancellazione dei tuoi dati personali in qualsiasi momento, contattandoci all’indirizzo pbagnpg@genvayvar.vg.

5. Chiusura dell’account

Se hai creato un account sul nostro sito o tramite una delle nostre applicazioni e desideri che venga chiuso, puoi contattarci utilizzando il nostro formulario di contatto. Una volta ricevuta la tua richiesta, disattiveremo l’account rendendo inutilizzabili i tuoi dati. Gli account archiviati vengono conservati sui nostri server per un determinato periodo di tempo, nel caso avessimo bisogno di accedervi a titolo di verifica, per esempio in seguito a casi di frode, insoluto, contestazione, inchieste giudiziarie o altri tipi di ricorso consentiti dalla legge.

6. Domande e contatti

Per qualsiasi domanda riguardante il contenuto di questa pagina, non esitare a contattarci. Puoi inviare la tua richiesta per email all’indirizzo pbagnpg@genvayvar.vg o per posta all’indirizzo:

Trainline 20 rue Saint-Georges 75009 Paris FRANCE

RACCOLTA DEI DATI PERSONALI

I tuoi dati personali possono essere raccolti nei nostri server per le ragioni seguenti:

1. Ci trasmetti direttamente i tuoi dati

Come suggerito dal loro stesso nome, i dati personali non vengono costruiti a partire dal nulla, ma vengono forniti da qualcuno, e quel qualcuno sei tu. Quando acquisti un biglietto sul nostro sito o sulle nostre applicazioni, quando contatti il nostro servizio clienti, quando pubblichi un commento sul nostro blog o quando comunichi con noi ci trasmetti dei dati personali. Queste informazioni possono contenere il tuo nome, la tua data di nascita, il tuo genere, le tue carte sconto o fedeltà, il tuo indirizzo email, il tuo numero di telefono, i tuoi estremi bancari, o ancora lo storico dei tuoi acquisti. La stessa cosa vale per tutti gli altri passeggeri per i quali prenoti i biglietti. In questo caso, consideriamo implicito che tu abbia informato gli altri passeggeri e ottenuto il loro consenso nel momento in cui ci hai trasmesso i loro dati personali.

2. Ci trasmetti passivamente i tuoi dati

Anche senza che tu ce le fornisca direttamente o attraverso un formulario, raccogliamo e trattiamo informazioni riguardanti l’utilizzo che fai del nostro servizio. In questo caso parliamo di raccolta passiva per indicare tutti i dati raccolti in un registro che ci permette di ricostruire il percorso delle tue visite. Si tratta sostanzialmente di tutte le tracce che lasci dietro di te ogni volta che esegui un’azione sul nostro sito. Questo registro può includere, ad esempio, il tuo indirizzo IP, la data della tua ultima connessione, il browser utilizzato, i biglietti acquistati e le operazioni post-vendita effettuate sui tuoi biglietti.

3. Cookies e monitoraggio

Quando utilizzi il nostro sito, sul tuo computer vengono depositati dei piccoli file chiamati cookies. Questi cookies possono essere stati creati da noi, oppure da servizi terzi dei quali utilizziamo gli strumenti, come Google o Microsoft. Sia che provengano da noi o da servizi terzi, i cookies servono a misurare l’utilizzo che fai del nostro sito e delle nostre applicazioni, a creare statistiche e a migliorare la nostra interfaccia. Società terze, come Google o Microsoft, possono inoltre utilizzare i cookies per proporti annunci su misura quando utilizzi i rispettivi motori di ricerca. Per saperne di più sulle nostre modalità di utilizzo dei cookies, consulta la nostra pagina dedicata.

UTILIZZO DEI DATI PERSONALI

Utilizziamo e trasmettiamo i tuoi dati personali nei seguenti casi:

1. Quando prenoti e paghi dei biglietti

Non possediamo alcun treno. Dobbiamo quindi stipulare accordi con le società che fanno circolare i treni per poter proporre i loro biglietti sul nostro sito e sulle nostre applicazioni. Di conseguenza, una parte delle informazioni che ti chiediamo sono di fatto informazioni richieste dagli operatori ferroviari con i quali lavoriamo. Non potremmo venderti dei biglietti senza i tuoi dati personali, ne senza l’aiuto dei prestatori di servizi e degli operatori ferroviari, dal momento che non possediamo treni, né una banca, né una piattaforma di pagamento (e non abbiamo in previsione di diversificare la nostra attività in questo senso). Dal momento che i dati dei viaggiatori vengono presi sul serio dagli operatori, ti impegni a fornire informazioni veritiere su di te e sugli altri passeggeri. Per esempio, il controllore ha il diritto di chiederti la carta d’identità per verificare che la data di nascita fornita al momento dell’acquisto sia corretta.

2. Per promuovere il nostro servizio e inviarti newsletter

Per esempio, se ci fornisci il tuo indirizzo email creando un account sul nostro sito e spunti la casella che permette di ricevere i nostri messaggi promozionali, è possibile che utilizzeremo il tuo indirizzo per inviarti un’email qualche giorno dopo, allo scopo di ricordarti i vantaggi del nostro servizio. Puoi decidere di non ricevere più le nostre email promozionali cliccando sul link di annullamento della sottoscrizione riportato in calce all’email stessa.

3. Per proporti servizi personalizzati

Come chiunque altro, per far funzionare il nostro servizio lo promuoviamo attraverso la pubblicità (online e offline) e attraverso l’email marketing, inviando messaggi promozionali a coloro che accettano di riceverli. Per fare in modo che che questa promozione non sia totalmente casuale, analizziamo le tue abitudini con l’aiuto di servizi terzi, allo scopo di proporti delle offerte in linea con i tuoi interessi. Per esempio, non ti proporremmo di acquistare dei biglietti per i treni spagnoli se vediamo che viaggi soprattutto in Germania.

4. Per incassare i tuoi pagamenti

Quando acquisti un biglietto attraverso il nostro servizio, ci fornisci l’accesso ai tuoi estremi bancari. In questo modo possiamo inviarti email transazionali, ricevute, autorizzazioni di pagamento e allerte in caso di problemi con la tua banca. Ci serviamo di un prestatore di servizi per gestire i pagamenti in modo sicuro. Tale prestatore ha quindi accesso alle informazioni di fatturazione, ma non può accedere alle informazioni relative al tuo viaggio, come i dati dei passeggeri, i tuoi biglietti o lo storico dei tuoi acquisti. Affinché i tuoi pagamenti arrivino a destinazione, lavoriamo unicamente con prestatori che riteniamo estremamente affidabili.

5. Per migliorare il nostro servizio

Ciò significa che raccogliamo informazioni sull’utilizzo che fai del nostro servizio attraverso i cookies e che condividiamo queste informazioni con degli strumenti d’analisi terzi, come Google Analytics.

6. Per i tuoi acquisti senza account o senza connessione

Da alcuni mesi non è più necessario essere iscritti al nostro sito per poter acquistare un biglietto. Se non hai creato un account, o se utilizzi il nostro servizio senza accedere ad un account esistente, gli acquisti che fai non appariranno nello storico del tuo account. Qualsiasi acquisto effettuato senza accedere ad un account viene considerato come acquisto indipendente e viene registrato come tale, allo scopo di rintracciare il tuo ordine qualora avessi bisogno di assistenza. I dati personali che ci fornisci nel contesto di un acquisto senza account saranno conservati allo stesso modo di tutti gli altri.

7. Per fornirti assistenza in caso di problemi

Il nostro servizio clienti potrebbe avere bisogno di comunicare con te a proposito del tuo account, dei tuoi biglietti o dei tuoi pagamenti al fine di aiutarti. In ogni caso, mettiamo il naso nel tuo account solamente quando ce lo chiedi tu.

8. Per la creazione di statistiche interne o sondaggi

Significa che possiamo utilizzare i tuoi dati per realizzare statistiche sui nostri utenti o chiederti di partecipare ai nostri sondaggi.

9. Per combattere la frode

Possiamo utilizzare una parte dei tuoi dati per contrastare gli episodi di frode.

TRASMISSIONE DEI DATI A TERZI

Possiamo condividere i tuoi dati personali con le persone elencate qui sotto:

1. Con gli operatori ferroviari

In generale, non abbiamo il completo controllo su ciò che gli operatori ferroviari fanno dei tuoi dati. Ad ogni modo, di seguito puoi trovare alcuni esempi degli utilizzi più comuni, a titolo di esempio. Per saperne di più, ti consigliamo di consultare l’informativa sulla privacy di ciascun operatore, in questo modo potrai conoscere in modo dettagliato l’utilizzo che fa dei tuoi dati.

A. Prenotazione e vendita dei biglietti

Condividiamo alcuni dei tuoi dati con gli operatori ferroviari, poiché questi ne hanno bisogno per poter emettere un biglietto. Per esempio, quando acquisti un biglietto Trenitalia tramite il nostro servizio, dobbiamo trasmettere a Trenitalia alcuni dei tuoi dati, come il tuo nome, il tuo cognome e la tua data di nascita, senza i quali l’emissione non sarebbe possibile. In ogni caso, trasmettiamo unicamente i dati che l’operatore richiede, non uno di più.

B. Soppressione di treni e altri problemi

Può capitarci di trasmettere il tuo indirizzo email o il tuo numero di telefono a un operatore, affinché ti possa contattare in caso di necessità. Per esempio, se il tuo treno viene soppresso, l’operatore può decidere di contattarti per email allo scopo di avvisarti e proporti delle alternative.

C. Pagamento di alcuni biglietti e loro invio per email

Alcuni operatori gestiscono autonomamente il pagamento e l’invio dei loro biglietti, vale a dire che si occupano della transazione con la tua banca prima di farti pervenire il biglietto per email. Affinché ciò sia possibile, trasmettiamo loro alcuni dei tuoi dati. È il caso ad esempio di iDTGV.

D. Programmi fedeltà degli operatori ferroviari

Gestiamo le carte sconto e fedeltà della maggior parte degli operatori. Se registri la tua carta sconto o fedeltà sul nostro sito o sulle nostre app, ne terremo conto per proporti la tariffa migliore e le offerte più vantaggiose. Quando acquisti un biglietto utilizzando una carta fedeltà, comunichiamo il numero della carta all’operatore, affinché tu possa beneficiare della riduzione o accumulare i punti previsti dal programma fedeltà. Gli operatori possono inoltre utilizzare i suddetti dati per inviarti email nell’ambito dei rispettivi programmi fedeltà. Ad esempio, potresti ricevere email legate al programma CartaFRECCIA di Trenitalia o al programma Italo Più di Italo, con le quali ti viene comunicato che potrai beneficiare di ulteriori offerte e promozioni.

2. Con i prestatori di servizi

Dal momento che facciamo parte del gruppo Trainline, facciamo riferimento direttamente a Trainline per la fornitura di alcuni servizi. Ci serviamo inoltre i alcuni prestatori di servizi per effettuare (rigorosamente su nostra indicazione e unicamente per nostro conto) alcune delle azioni necessarie all’erogazione del nostro servizio. Ad esempio, per la gestione protetta dei pagamenti, ci serviamo di un prestatore al quale comunichiamo le informazioni sui tuoi pagamenti.

3. Con l’autorità giudiziaria

Siamo legalmente tenuti a trasmettere alcuni dati personali su richiesta delle forze dell’ordine, dell’autorità doganale, di autorità amministrative o governative. Ciò può verificarsi, ad esempio, nell’ambito della prevenzione o di indagine su casi di frode.

4. Con l’agenzia di viaggi della tua azienda

Se sei un utente Trainline for Business, il nostro servizio per l’acquisto di biglietti dedicato alle imprese, possiamo trasmettere i dettagli dei tuoi viaggi professionali alla tua azienda o all’agenzia di viaggi incaricata della gestione dei viaggi d’affari per conto della tua azienda. Se utilizzi Trainline anche per i tuoi viaggi personali attraverso un account individuale, i dettagli dei tuoi viaggi privati non saranno trasmessi al tuo datore di lavoro.

5. Con un eventuale acquirente

Possiamo trasmettere i tuoi dati nell’eventualità di un acquisto, di una fusione o di una riorganizzazione del gruppo Trainline. In questo caso, la confidenzialità dei tuoi dati e i tuoi diritti saranno sempre rispettati.

6. Con i social media

Quando crei un account sul nostro sito, puoi registrarti tramite il tuo account Facebook o Google. Questa funzionalità si appoggia a dei cookies che possono raccogliere informazioni su di te, come il tuo indirizzo IP o le pagine che visiti. Dal momento che non abbiamo alcun controllo sulle azioni di Facebook e di Google, non possiamo rispondere delle informazioni che ci fornisci attraverso queste piattaforme. Le tue interazioni con le funzionalità di Facebook e Google sono soggette alla politica sulla tutela della privacy di queste due società.

7. Con nessun altro

Ci guadagnamo da vivere vendendo biglietti, non informazioni. Non vendiamo informazioni personali a terzi. Se mai dovessimo modificare in modo significativo la nostra politica in tal senso, ti informeremo immediatamente, poiché un tale cambiamento potrebbe avere profonde implicazioni per te.

RISPETTO DELLE NORME

1. Trasmissione di dati al di fuori dell’UE

Alcuni dei nostri prestatori di servizi sono basati negli Stati Uniti. Per esempio, quando cerchi un biglietto sul nostro sito, inserisci delle informazioni sul tuo tragitto, come la stazione di partenza e la stazione di arrivo. Queste informazioni attraversano l’Atlantico e transitano per gli Stati Uniti, per arrivare alla società che ci aiuta a fornirti le tariffe e gli orari dei treni. Ora, la legislazione americana è molto meno rigida rispetto a quella europea in materia di tutela dei dati personali. Quando i tuoi dati escono dall’Europa, ci assicuriamo che il trasferimento avvenga sempre in un quadro che rispetti le normative dell’Unione europea, o di qualsiasi altra protezione approvata dall’Unione europea e destinata a garantire un trattamento dei dati personali conforme a quello richiesto nel vecchio continente. In altre parole, lavoriamo unicamente con società in grado di garantire un trattamento pari a quello imposto dalle normative europee.

2. Dati di localizzazione

A. IP

Possiamo rilevare e registrare il tuo indirizzo IP, per dedurre approssimativamente la tua posizione geografica.

B. Geolocalizzazione del telefono

Quando selezioni la stazione di partenza tramite la nostra applicazione iOS o Android, puoi digitare il nome della stazione oppure richiedere all’applicazione di utilizzare il GPS del tuo dispositivo per geolocalizzarti e proporti le stazioni più vicine. Se non desideri che il tuo dispositivo ci fornisca la tua posizione geografica, disattiva la funzione GPS oppure impedisci a Trainline di accedere alla geolocalizzazione.

SICUREZZA

Facciamo il massimo per preservare i tuoi dati personali e impedire che vengano rubati, danneggiati o distorti. Se hai creato un account utilizzando nome utente e password, ti raccomandiamo di conservare la tua password in un posto sicuro. Dal momento che i dettagli dei tuoi viaggi sono considerati informazioni sensibili, non abbiamo accesso alla tua password. Non possiamo quindi comunicarti la tua password se hai un vuoto di memoria, Puoi tuttavia modificarla sul nostro sito in qualsiasi momento.

Collegamenti verso terzi

Il nostro sito e le nostre applicazioni possono contenere dei collegamenti verso siti terzi. Seguendo questi link, uscirai dal nostro giardino, vale a dire che non sarai più soggetto alla nostra politica di tutela dei dati personali. Non siamo responsabili per ciò che i siti verso i quali sarai reindirizzato faranno dei tuoi dati. Ti invitiamo pertanto a leggere attentamente la loro informativa sulla privacy prima di accedervi.

Ultimo aggiornamento: agosto 2016