Catania

Catania offre uno spettacolo meraviglioso ai suoi visitatori, sia in termini artistici ed architettonici, sia in termini naturalistici. Situata in una delle regioni più incantevoli d’Italia, la Sicilia, vantando uno sfondo unico quale l’Etna, ed una grande ricchezza di attrazioni turistiche, la città continua ad attirare a sé ogni anno visitatori non solo italiani ma anche e soprattutto stranieri.

Visitare Catania

Situato nel cuore della città, il primo luogo da visitare, a 15 minuti a piedi dalla stazione dei treni di Catania Centrale, è sicuramente Piazza del Duomo, al cui centro è possibile ammirare uno dei simboli di Catania, la Fontana dell’Elefante, caratterizzata nella parte superiore dalla presenza di una statua, appunto a forma di un elefante, e di un obelisco. Nella stessa piazza, si ergono a nord il Palazzo degli Elefanti, sede del municipio, e costituendone il lato sud-est, la Cattedrale di Sant’Agata, principale luogo di culto della città siciliana, che si staglia nel panorama urbano con la sua imponente facciata in pietra bianca e la sua elegante cupola.

Spostandosi verso ovest, si giunge invece facilmente al Teatro Romano, vestigia del glorioso passato della città, risalente al II secolo d.C. Costruito nel XIII secolo ed oggi sede del Museo Civico, il Castello Ursino è certamente un’altra importante attrazione, situato a pochi minuti di cammino dal teatro. Nessun itinerario alla città di Catania può tuttavia dirsi completo senza una visita al Teatro Massimo Vincenzo Bellini, dalla facciata in stile neobarocco, ed al Giardino Bellini, tra fontane e decorazioni floreali, per un momento di svago e relax.