Pavia

Pavia è conosciuta come la “città delle cento torri”. I treni per Pavia consentono di raggiungere la cittadina lombarda in poco tempo provenendo da Milano (il viaggio dura circa una ora), Genova (ad una ora e mezza di distanza) e Cremona (che dista circa due ore). La stazione ferroviaria sorge sulla linea Milano-Genova: salendo sui frequenti treni per Pavia è possibile raggiungere in pochi minuti la stazione di Pavia Porta Garibaldi, che collega la città con Cremona. Il centro storico è raggiungibile in pochi minuti a piedi: qui si possono ammirare, tra i tanti luoghi di arte e cultura, il Duomo, Piazza della Vittoria, le magnifiche torri medievali e il Ponte della Libertà.

Visitare Pavia

Pavia sorge sulla riva sinistra del Ticino e ospita numerose architetture di pregio storico e artistico come i palazzi Malaspina e Mezzabarba e il Castello Visconteo. Dalla stazione ferroviaria si arriva in dieci minuti al Duomo, dedicato a Santo Stefano Martire e a Santa Maria Assunta. In pochi passi si giunge in Piazza della Vittoria, chiamata Piazza Grande, che ospita, nei sotterranei, l'antico mercato coperto cittadino. Da qui è possibile ammirare Palazzo Broletto con i magnifici portici del Trecento e il complesso architettonico della Cupola Arnaboldi. In soli dieci minuti si arriva al Teatro Fraschini e al Castello Visconteo, sede dei Musei Civici. Da non perdere le antiche torri medievali in Piazza Da Vinci: delle cento antiche torri oggi solo sei hanno mantenuto la loro integrità. La cittadella universitaria ospita il suggestivo Orto Botanico, struttura museale dell'Università.


Corso Mazzini è la via centrale dello shopping cittadino: accanto a boutique di moda si possono ammirare i laboratori artigianali della porcellana e del ferro battuto. Sono numerosi i prodotti tipici del territorio da poter degustare nei ristoranti del centro storico: dagli agnolotti bata lavar alla minestra di riso e castagne, piatto della tradizione popolare. Si aggiungono i secondi di carne come il collo d'oca ripieno e l'insalata di nervetti. Sono rinomati i vini e gli spumanti dell'Oltrepò Pavese così come il formaggio Nisso di Menconico, il salame d'oca di Mortara IGP e il salame di Varzi DOP.