Spoleto

Spoleto è una cittadina umbra dal ricco patrimonio culturale. Sono frequenti i treni per Spoleto provenienti da Perugia (che dista cinquanta minuti) e da Roma (il viaggio dura una ora e venti minuti). Situata nel verde entroterra umbro, in provincia di Perugia, Spoleto coniuga antiche testimonianze romane a paesaggi naturali meta di escursionisti ed amanti della natura. I treni per Spoleto viaggiano sulla linea Roma-Ancona e consentono di raggiungere facilmente il centro storico cittadino: qui si possono ammirare architetture di pregio come il teatro romano, la storica Rocca Albornoziana e l’antica Chiesa di San Salvatore, di origine paleocristiana, divenuta patrimonio dell’Unesco.

Visitare Spoleto

Borgo medievale ricco di fascino, Spoleto offre numerosi punti di interesse storico e architettonico. Dalla stazione ferroviaria si raggiunge il centro storico in venti minuti a piedi. Percorrendo Viale Trento si arriva nel cuore della cittadina umbra e si attraversano le splendide Piazza della Signoria e Piazza Duomo con la sontuosa cattedrale romanica di Santa Maria Assunta che ospita alcuni affreschi del Pinturicchio. Salendo le scale mobili che portano nella parte alta del borgo, si raggiunge l’imponente Rocca Albornoziana che domina la città: qui si possono visitare il Museo del Ducato di Spoleto, il Cortile delle Armi e il teatro all’aperto. La visita a Spoleto prosegue con l’immancabile tappa all’antico Teatro Romano, simbolo della storia locale e ancora oggi sede di importanti spettacoli all’aperto.


Passeggiare nei suggestivi vicoli del centro storico consente di conoscere da vicino costumi e usanze della popolazione locale. Percorrendo Corso Mazzini si ha un assaggio della tradizione gastronomica e dello stile di vita dell’entroterra umbro: nei suggestivi ristoranti di Spoleto si possono degustare i famosi stringozzi (pasta tagliata a strisce sottili), conditi con sugo di pomodoro, aglio e peperoncino, e la coratella d’agnello. Nelle pasticcerie del centro si possono acquistare i dolci della tradizione quali: l’attorta, torta di mele e cioccolato, e la crescionda, il dolce a strati con amaretti e cioccolato. Visitare Spoleto nel mese di giugno offre l’opportunità di partecipare al rinomato Festival dei Due Mondi, manifestazione a carattere internazionale con spettacoli di prosa e concerti che si svolge annualmente in Piazza Duomo e che ospita personalità di prestigio.